Sistemi di Rilevamento e Navigazione (9 CFU)

Avviso: Esonero SRN: vedere Info/Risultati

Obiettivi del corso: Fornire la conoscenza delle architetture di sistema,, delle soluzioni tecnologiche adottate e delle infrastrutture per la Gestione del Traffico Aereo (CNS/ATM: Communications, Navigation, Surveillance/Air Traffic Management) con particolare attenzione alla funzione di Sorveglianza. Fornire la conoscenza dei sistemi e delle metologie generali di navigazione ed in particolare di radionavigazione , con enfasi sui sistemi satellitari (GPS, Glonass e Galileo) incluse le tecniche, e relative infrastrutture, per garantire la continuità , la fidatezza e la precisione del servizio di navigazione satellitare (Integrità , Augmentation).


Programma: Cenni sui radar: generalità e funzionamento dei radar di sorveglianza primari e secondari (PSR – IFF – SSR). Controllo del traffico aereo: procedure e organizzazione. Gli standard: Eurocae, RTCA, ICAO. Sistemi per la sorveglianza aerea: Radar Primari e Secondari per Controllo del Traffico Aereo; l’SSR Modo S e i canali a 1030 e 1090 MHZ; la Multilaterazione su area estesa (Wide Area MLAT), la Sorveglianza Dipendente Automatica a Contratto e la sua versione Broadcast (ADS–C e ADS-B). Controllo del traffico aeroportuale: Sistemi A-SMGCS (Advanced- Surface Movements Guidance and Control Systems) e loro funzionalità di sorveglianza: radar di superficie, multilaterazione, ADS- e sistemi integrati con “Data Fusion”). Fondamenti navigazione e di radionavigazione. Sistemi di Radionavigazione terreste e radioaiuti per il controllo del traffico aereo (Loran C, VOR, DME, ILS, MLS, Tacan). Sistemi di navigazione inerziale. Navigazione satellitare, principi, fondamenti e tecniche, segmento spaziale, segmento di terra, segmento utente. Sistemi GPS, Glonass e Galileo. Concetti di: accuratezza, continuità, integrità, disponibilità del servizio di navigazione. Sistemi di augmentation (GPS differenziale o DGPS sistemi di “integrity monitoring/augmentation ” su area estesa: WAAS ed EGNOS, sistemi locali: LAAS, pseudoliti, Local Element di Galileo). Sistemi di localizzazione basati su telefonia cellulare (EOTD, AGPS). Cenni sui servizi basati sulla navigazione e sulla localizzazione (Location Based Services).

Nota: la didattica in aula sarà integrata con seminari tenuti da esperti dei diversi settori e visite alle apparecchiature del Radar Lab e ad apparati e sistemi esterni (installazioni ENAV, installazioni di prova presso l’ industria).


Docente: Prof. M. Leonardi


Orario Corso: Lunedì 9:30-11:30 Aula C5 – Mercoledì 9:30-11:30 Aula  B7 – Giovedì 9:30-11:30 Aula C4


Materiale didattico


Testo:  “SISTEMI  di RILEVAMENTO e NAVIGAZIONE”

SRN

 In distribuzione presso:  TEXMAT  –  Via di Tor Vergata 93/95 – Roma -Tel. 062023572 –  www.texmat.it